Home » NEWS » Europei: calcio e tanto sesso
antonio cassano superpippo inzaghi racconto europei sesso partite

Europei: calcio e tanto sesso

Europei: calcio e tanto sesso. In tempi di Europei di calcio Barbara Costa ha indagato per Dagospia fra i calciatori di ieri per rispondere alla problematica domanda: chi l’ha detto che scopare tanto e bene prima di una partita di calcio fa male? A questo proposito, tra gli altri, Antonio Cassano ha rivelato di aver avuto, prima di sposarsi, 700 donne e che una ventina di loro facevano parte del mondo dello spettacolo. Il suo compagno di avventure alla Roma era Francesco Totti, prima che si innamorasse di Ilary Blasi: “Io e Francesco andavamo alle feste nelle ville della Roma bene, con bonazze e donne della tv fino alle 9 del mattino, e poi ci presentavamo puntuali all’allenamento”. Cassano racconta ancora che il sesso in ritiro non gli è mai mancato. Quando giocava nella Roma, rubò la chiave di uno dei cancelli di Trigoria e faceva Marika Fruscio

passare le sue donne da lì. Andavano a fare l’amore negli spogliatoi delle giovanili. Continua Cassano: “Dopo notti così ho giocato delle grandi partite come Roma-Juventus 4-0, quella della bandierina spezzata: ero stato con una ragazza fino alle sei del mattino”. Poi c’è Bobo Vieri che ricorda le sue serate al Pineta di Milano Marittima quando si appartava con due, tre donne a sera, sul retro della discoteca: “Una mia fan per sei anni mi ha aspettato fuori dal campo di allenamento solo perchè mi voleva fare un ‘regalino’ “. E c’è la showgirl Marika Fruscio la quale assicura che Inzaghi era SuperPippo anche a letto, e una certa Eglantine Flore Aguilar racconta, invece, di aver passato una notte in un albergo di Milano con Mario Balotelli. Una notte d’amore che ha spiegato nei dettagli al tabloid inglese “Daily Star” con queste parole entusiaste: “Mario è superdotato, l’abbiamo fatto in cinque posizioni diverse, è un vero stallone italiano. E’ il migliore dei calciatori con cui sono stata”. Per finire un suggerimento che suggerisce a una squadra depressa, in crisi di gioco e di risultati, di adottare “il metodo Serse Cosmi”: “Quando allenavo il Pontevecchio durante le trasferte facevo vedere ai miei ragazzi i film porno. L’ho fatto anche con quelli del Genoa. Ho portato i giocatori dell’Arezzo in discoteca, dove tre ragazze si sono spogliate per noi. Bisogna pensare prima alla testa e poi ai muscoli. La formula osé serve ad amalgamare il gruppo. Per ricreare un clima affiatato. Sono scosse elettriche che fanno bene alla squadra. E portano anche fortuna”.

More 1608 posts in NEWS
Recommended for you
a-casa-di-mika-antonella-clerici-vorrei-un-altro-figlio
Mika a Clerici: vorrei un figlio

[caption id="attachment_8156" align="alignleft" width="1274"] Con Vittorio Garrone ha trovato la felicità[/caption] Mika a Clerici: vorrei...

Facebook MI PIACE