Home » NEWS » Al Bano/Sanremo: nostalgia canaglia…
Albano Carrisi

Al Bano/Sanremo: nostalgia canaglia…

Albano CarrisiAl Bano/Sanremo: nostalgia canaglia…Al Bano Carrisi(da twitter), che ha partecipato al Festival di Sanremo ben nove volte da solo, cinque con l’ ex moglie Romina Power, e l’anno scorso ne è stato super ospite, quest’anno seguirà la kermesse canora, che inizia martedì sera, 9 febbraio, dal set canadese di “Così lontani così vicini” proprio insieme a Romina. Al Bano, in una lunga intervista ad Alessandra Menzani di “Libero Quotidiano”, parlando del Festival dichiara: “Per me è stata la fabbrica di tutti i miei sogni, ricordo Domenico Modugno, la lotta con Claudio Villa…..”. Aggiunge: “Purtroppo sono in Canada. Ma Carlo Conti farà un grande Festival. Come regola personale mi sono posto quella di fare Sanremo un anno sì e uno no. Le dirò, fare l’ ospite d’ onore mi ha fatto un effetto strano, mi è mancato il brivido, l’ adrenalina della gara che ti parte dalla punta dei piedi e ti arriva fino all’ultimo capello”. Poi, alla domanda, ‘come è cambiato negli anni il Festival?’, risponde: “Oggi, purtroppo, l’ aspetto musicale è meno importante mentre lo è di più quello gossipparo, non so perché, in fondo gli ascolti, a parte due edizioni in calo, sono sempre stati forti. Oggi, meno di prima, le canzoni ti restano addosso come bellissimi nei sulla pelle”. Quali brani rappresentano meglio Sanremo? “Volare” di Modugno, “L’ Italiano” di Toto Cutugno e “Io che non vivo” di Pino Donaggio”. Quest’ anno il Festival è pieno di divi dei talent. Rischiano di bruciarsi? Al Bano spiega: “Non farei un discorso di talent. Chiunque tu sia, da Al Bano a Toto Cutugno, se non hai il pezzo giusto al momento giusto fallisci. “Come va, come va, tutto ok tutto ok” era una canzone che parlava dell’ ecologia in modo ironico. Vorrei che si riportasse al centro il fattore musicale. I talent non mi dispiacciono, mi hanno proposto tante volte di fare il coach. Ma chi sono io per giudicare?”. Tra i giovani chi le piace? “Tiziano Ferro, Negramaro, Marco Mengoni ed Emma: fui uno dei primi a pronosticare il suo successo, è molto forte”. In chiusura, simpaticamente provocato con la domanda, ‘Sanremo, prima o poi, lo condurrà lei?’, replica con una battuta: “No, grazie. Ho fatto qualcosa di male?”.

More 1594 posts in NEWS
Recommended for you
ornella-muti-nike-rivelli-rifiuto-allisola-dei-famosi
Muti e Nike, no all’isola

Muti e Nike, no all'isola. L'informatissimo Alberto Dandolo ci informa sul settimanale "Oggi" che "Ornella...

Facebook MI PIACE